martedì 31 luglio 2007

A.A.A.BABY-SITTER?

La settimana scorsa,ho messo un annuncio su un giornale,cito testualmente:
"Ragazza 23enne offresi come baby-sitter.Amante dei bambini,con esperienza,automunita e disponibile da subito fino a fine agosto.chiamare 347 xxxxxxx".
Ora,nonostante io sia una persona abbastanza ingenua-in gergo dialettale un totanon-il mio annuncio non mi sembra così fraintendibile,e invece...Invece oggi ho ricevuto un messaggio:"Ciao,ho letto il tuo annuncio,cerco una persona per accompagnamento giornaliero al mare".Io,da povera stupidotta credulona,gli ho chiesto di quanti bambini si tratterebbe,di che età,allorchè lui mi ha telefonato e ridendo mi ha detto:"Ehm...Il bambino sarei io,cerco una ragazza che mi accompagni al mare tutti i pomeriggi...Sono qui in vacanza da solo,ho visto il tuo annuncio...sarei disposto a pagarti anche 45/50 euro a pomeriggio...".senza parole...
Ma come funziona il mondo?ordini un caffè e ti portano un panino con la mortazza?vai ad operarti alle tonsille e ti svegli senza un rene?metti un annuncio per lavorare come baby-sitter e ti chiamano per fare la escort???Mah...mia nonna ha proprio ragione quando dice che in giro ci sono un sacco di malviventi,meglio girare con una bella forbice nella borsetta!!!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

la nonna ha sempre ragione!!!
;-p
Sara

Miss E..♥ ha detto...

Storica!! Ma che giornale era?! Distribuito gratuitamente nei sexy shop?
Lo so che non fa testo detto da me...MA IO AVREI ACCETTATO!!! Hahahahahaahhahah!!! Valà totano!

Anonimo ha detto...

ciao fanghiglia...ma solo a te capitano persone del genere!
che robe dio mio...


fango per sempre

miwako ha detto...

il giornale era gente annunci...non c'è bisogno che dica altro!