lunedì 30 giugno 2008

4 LUGLIO 2008


... E non aggiungo altro...

venerdì 20 giugno 2008

SCARPETTE ROSSE


Torno a casa
faccio due passi
le mie scarpette rosse
sono illuminate a intermittenza dalla luce dei lampioni
saltello in mezzo alla strada
giocando a campana
come da bambina
i miei capelli danzano nell'aria fresca
dei primi giorni d'estate
Na na nana na nana na
canticchio un motivetto
sentito chissà dove
ripenso a ciò che di straordinariamente ordinario
i miei occhi hanno visto in questa lunga giornata
il rumore dei miei passi rimbomba nella notte
ed ho la sensazione forte e speziata
come la sigaretta che sto fumando
che questa notte mi appartenga
nonostante chiunque possa dire la stessa cosa
nonostante sia di tutti e di nessuno
nonostante provi inutilmente a stringerla tra le dita
lei non si lascia prendere mai
perchè lei non appartiene a nessuno
ma lascia che ognuno di noi creda
che se solo volesse
potrebbe stringerla tra le mani

domenica 1 giugno 2008

"COME FANNO LE SEGRETARIE CON GLI OCCHIALI A FARSI SPOSARE DAGLI AVVOCATI?"SE L'AVESSI SCRITTA IO AVREI PREFERITO "MA COME FANNO LE VECCHIE ANCHE SE SONO SEMI-INFERME A MONTARE IN BICI IN QUEL MODO ASSURDO?"





Le vedi sedute sulle panchine che si riposano le caviglie gonfie come zampogne,o al supermercato che impiegano cinque minuti d'orologio per fare un metro e mezzo,o ancora dal dottore con qualcosa come 42 scatole di pastiglie per cui necessitano di impegnativa, e poi, non ti spieghi nemmeno come, dopo che hanno fatto a fatica i tre scalini della chiesa,impugnano le bici e come delle attempate Hilary(la ginnasta del cartone che faceva tripli salti carpiati in aria senza batter ciglio, per capirci) saltano sulla bici in corsa, in quel modo illogico e paradossale- assurdo appunto - che solo loro sanno fare!!! Ma come diavolo fanno?