lunedì 25 agosto 2008

REFFER'S AWARDS

Questo è un post doveroso,era da un po'che ci pensavo e,anche se l'80% dei blogger avrà quasi sicuramente postato sullo stesso argomento, è arrivato,anche per me, il momento di distribuire i miei reffer's awards. Per chi non lo sapesse,i reffer sono le "chiavi"d'accesso con cui le persone arrivano ad un sito. Ce ne sono di veramente assurde,al limite del ridicolo,altre inquietanti o decisamente raccapriccianti, insomma, comunque siano godetevele! Mi scuso già per i numerosi parimerito,ma scegliere era davvero impossibile!

Per la categoria SESSO E DINTORNI:
Terzo classificato, un classico:
SIMBOLI FALLICI "INVIDIA DEL PENE"
Fa sempre bene rispolverare le patologie freudiane!
********************************************************************************
Secondo classificato parimerito:
ODORE DI MUTANDE e RAGAZZINA CON TETTE ASSURDE
Non so cosa mi fa più schifo!
********************************************************************************
Primo classificato parimerito:
BABY-SITTER-ESCORT
Ma non sarebbe ora di smetterla con queste tristissime fantasie sessuali? baby sitter-escort, maestra-dominatrice, infermiera sado-maso...e comunque,tra tutte, la baby-sitter-escort è di gran lunga la più triste!
TANTI ANIMALI HA CICCIOLINA
Ma non era "quante bestie ha zio Tobia"? mah!
______________________________________________________________
Per la categoria MA COSA CA**O CERCA LA GENTE SU INTERNET?
Terzo classificato
BEPI END DE CRISMAS
chi ca**o sono i bepi end de crismas???
********************************************************************************
Secondo classificato parimerito
SOLO FOTO DI CONIGLI DOMESTICI
Perchè non provare a scrivere "solo ed esclusivamente foto di conigli domestici,niente conigli selvatici"? Lo sanno tutti che scrivere ciò che si cerca come se si stesse parlando è decisamente il modo migliore per rendere la ricerca più specifica!
ASSICURAZIONE SUGLI INCENDI CEREALI
Qualcuno mi spiega???
********************************************************************************
Primo classificato parimerito
NUMERO CELLULARE JARED LETO
perchè è ovvio che digitando su google "numero cellulare jared leto" ti esplode il pc da quanti sono i siti che te lo offrono su un piatto d'argento!
TELETUBBIES BESTEMMIATORI
Chiunque sia è un genio,anche solo per averlo pensato!
______________________________________________________________
Per la categoria FRASI A CASO:
Terzo classificato
SONO UNA DONNA
Ok,siamo tutti felici di saperlo!
******************************************************************************** Secondo classificheto
LINO BANFI SVEGLIA
Esiste una sveglia che quando suona urla "madonna benedetta incoroneta",o qualcuno cerca informazioni sulle abitudini di Lino Banfi al risveglio?
********************************************************************************
Primo classificato
AMORE TI PREGO TELEFONA
Non è un oracolo,è internet!
______________________________________________________________
Per la categoria VIP :
Terzo classificato
Una serie di MARCO DELLA ROCCA,MACCHINA MARCO DELLA ROCCA,ALESSANDRO MARIO,CENTOVETRINE che meritano il posto in classifica solo per il consistente numero di visitatori che hanno portato al mio blog. Avete una vaga idea del numero spropositato di persone che cerca news sui personaggi di centovetrine?...triste specchio della società!
********************************************************************************
Secondo classificato:
BODYGUARD DI CICCIOLINA
Qual'è l'arcano motivo che spinge qualcuno a cercare BODYGUARD DI CICCIOLINA su google?
********************************************************************************
Primo classificato parimerito:
MARISA LAURITO SENZA MUTANDE
Quale mente perversa arriva a tanto?E vi dirò che non sono in pochi ad aver cercato la stessa cosa!
CICLO MESTRUALE DELLE VIP
Eh le vip,che strana specie...chissà se hanno la gestazione di 22 mesi, come gli elefanti...
_____________________________________________________________
Per la categoria ARTE:
Unico classificato e vincitore
IL DIPINTO DI DELA CROCS
Certo la differenza tra Delacroix e le Crocs Mammoth è così sottile che spesso mi confondo anch'io!
____________________________________________________________

Arrivederci ai prossimi reffer's awards!

venerdì 22 agosto 2008

ONIRICUM


************************************************************************************

Questa volta sono un uomo,steso sul letto a pancia in giù, devono essere le due del pomeriggio circa,dalle tende scure filtra un po'di luce ogni qualvolta il soffio leggero del vento del mare apre prepotentemente uno squarcio in questa stanza,come se volesse entrare. Dalle veneziane candide, sottili lame di luce fendono l'oscurita frantumandola in rettangoli luminosi che si stagliano netti sul pavimento di marmo bianco. Lei è perpendicolare al mio corpo,con la testa appoggiata sulla mia schiena,le braccia abbandonate sul letto; forse è nuda ma un groviglio di lenzuola immaccolate la copre fin sotto le spalle. Non parliamo. Sento il peso dei suoi lunghi capelli neri sulla mia schiena, ascolto l'impercettibile rumore sincronico del suo respiro e penso a lei, penso ai suoi occhi leggermente a mandorla ma di un inatteso verde scagliato di blu,alle sue mani piccole e dotate di una grazia che prima di lei non conoscevo e non credevo possibile,alla sua bocca perfetta,di un rosa che non esiste in natura, penso ai suoi capelli neri,forti,sinuosi e sensuali e mi chiedo se anche la sua anima sia così, forte, sinuosa e sensuale; mi chiedo se le persone finiscano,se ci sia un limite invalicabile oltre il quale si conosce una persona come si conoscono le lettere dell'alfabeto e mi rispondo di si, ma con lei no,con lei il limite invalicabile si abbassa drasticamente alla lettera M e ,forse, è proprio questo che mi affascina di lei, il fatto che non so assolutamente cosa ci sia dopo la M...

************************************************************************************

Mi sveglio e sono tornata donna...chissà cosa si prova ad essere un uomo innamorato.

giovedì 14 agosto 2008

LA SAPIENZA DI GOLIARDA


Goliarda Sapienza, un nome che non si scorda facilmente,originale,altisonante e decisamente sopra le righe,proprio come lei,un nome che probabilmente s'incontra una volta sola nella vita,se si è fortunati. Erano anni, tanti,che non mi ritrovavo completamente rapita da un libro come mi è successo con L'arte della gioia ,coinvolgente a tal punto che spesso,mentre mi trovavo fuori,in mezzo agli amici,nonostante stessi passando una bella serata,non vedevo l'ora di tornare a leggerlo lasciandomi trascinare sempre più in fondo,pagina dopo pagina;un romanzo forte,passionale,intelligente,un romanzo d'amore,politico,sociale,di lotte,passioni,pulsioni. 511 pagine lette praticamente tutte d'un fiato,bevute avidamente come acqua fresca dopo una corsa estenuante,una storia incredibile,di ricerca di sè,degli altri,della felicità;ad ogni pagina i personaggi si stagliano così chiari e nitidi nella mia testa che mi sembra di averli conosciuti,mi sono sentita la spettatrice silenziosa di una storia straordinaria,che intreccia le vite della nobile famiglia dei Brandiforti alle vicende storico-politiche della Sicilia dai primi del novecento attraversando praticamente tutto il secolo,raccontando tragedie,innovazioni,idealismi e rivoluzioni filtrate e vissute anarchicamente dalla protagonista,Modesta,un animo che inizialmente sembra irrequieto,quasi spietato ma che nasconde solo la profonda e dura ricerca di sè stessa,nonchè della gioia,dell'accettazione di sè e degli altri,della sovversione di vincoli sociali che-in Sicilia più che altrove- tenevano la donna schiava del maschilismo,dell'ignoranza e dei pregiudizi.Modesta con il suo spirito integro,Modesta donna tutta d'un pezzo che"si fa"da sè,che indaga la vita con la mente e con il corpo,facendosi guidare dai sensi,dall'istinto,dalla conoscenza,Mody di una sincerità disarmante,quasi brutale, che ha il coraggio di riconoscere ogni sentimento o emozione che nasce dentro di sè,che ha la capacità,altrettanto disarmante,di viverli liberamente,indipendentemente dalla morale comune,dai volti scandalizzati di chi la circonda. Modesta prende la vita a due mani e la affronta usando la sua incredibile intelligenza, si fa attraversare dalla vita,senza dare niente per scontato,senza coprirsi di falsi moralismi,servendosi congiuntamente di anima e corpo,usando i sensi,la cultura,abbandonandosi,talvolta, alle leggi di natura,ma senza mai farsene dominare.
Ma lungi da me tentare di ingabbiare questa storia stupefacente in una semplice descrizione della trama,è un libro che non si può raccontare, leggetelo,fatelo vostro,assaporatelo fino in fondo.

Se Goliarda fosse ancora viva vorrei conoscerla,parlare con lei,ringraziarla...nel frattempo ringrazio mia mamma per questo regalo,pochi libri nella mia vita mi hanno segnata così nel profondo.

martedì 12 agosto 2008

NUTELLA IS GO(O)D


Mamma : "Francesca,non mangiare tutta la nutella,ti fa male!"
Francesca : "Non preoccuparti mamma,faccio a metà"
Mamma : "Con chi?"
Francesca : "Con me!"

Francesca,4 anni,
Rovigo