mercoledì 15 ottobre 2008

BESTEMMIE NON PIU'




In questi giorni ho pensato spesso a mia nonna. Ho un ricordo così dolce e tenero delle giornate passate con lei quand'ero piccola...la merenda con the caldo e biscotti in inverno,le mele al forno,le gran dormite nel letto suo e del nonno quando ero malata,le giornate passate a giocare sotto il tavolo della sala, la soffitta che allora mi sembrava grande,oscura e inquietante, ricordo lei che mi cantava "Marina", o qualche canzone della Zanicchi, i pranzi da lei in cui le dicevo che anche le posate a casa sua avevano un buon sapore,le storie che mi raccontava sempre strampalate e decisamente lontane dalle fiabe canoniche,le sue patate al forno e le mille volte in cui mi sono addormentata in braccio a lei,cullata da una beatitudine che solo l'abbondanza delle nonne di una volta può scatenare,una sensazione così piacevole che solo dormendo su una sesta di reggiseno si può provare. E allora mi sono chiesta: che razza di nonna sarò?Mia nonna mi ha insegnato l'educazione, mi ha insegnato a stare composta e ad andare in chiesa(insegnamenti che applico usando l'imperativo al posto del "per favore", sedendomi per terra a gambe aperte e parlando come un camionista),io che cosa potrò offrire ai miei nipoti?insegnerò loro i trucchi per spuntarla in una gara di rutti?li porterò con me ad aperitivo invece che alla messa delle sei?li farò fumare per la prima volta?e soprattutto cosa diranno i miei nipoti quando dormiranno in braccio a me?"Nonna, come sei spigolosa!Nonna com'è comodo e morbido il tuo osso di massimo (osso situato sopra la spalla che solo i membri di sangue della famiglia S.hanno ereditato)!Nonna ma perchè le nonna di cappuccetto rosso è paffuta e con le guance piene e rosee mentre tu sei ossuta,appuntita,gialla in viso e puzzi di fumo?". Appurato che devo smettere di aspettare che mi crescano le tette visto che l'età dello sviluppo è passata da un po',se anche prendessi un paio di taglie con la menopausa, secondo me a 70 anni sarò una vecchia incancarita,rinsecchita dal fumo,con le mani scheletriche e i nervi a fior di pelle,una specie di zio Tibia insomma,con lunghi capelli viola raccolti in uno chignon e vestita di cammei e panier,come Rita Levi Montalcini!Probabilmente i mie nipoti avranno paura di me(e faranno bene!),forse giocherò a strip poker con i vecchi amici delle elementari con cui si giocava a bottiglia,o forse io e miss E.vivremo insieme in una casa piena di gatti e furetti e ci chiameranno "le lesbiche decrepite",o magari entrambe le cose,fatto sta che x ora non ho nè le sembianze nè la giunonica grazia delle nonnette rassicuranti!Ora,con questi dilemmi esistenziali me ne vado a dormire,sperando che il passare degli anni mi trasformi in una nonna come si deve!
P.S. Il titolo è tratto da una canzone di chiesa che mia nonna cantava spesso^_^!

5 commenti:

Anonimo ha detto...

un po' come Patty.. un po' come Selma..

Mark Von Manten ha detto...

Ah la nonna! Che bello, mi fai tornare in mente mia nonna Irma che mi portava all'asilo e mi comprava i ciucci e bestemmiava con termini tipo "scapucion", "s'ciflin" e "spacatera" quando mi cacciavo nei guai...ahhh...(lacrimuccia)

carpe diem ha detto...

chissà fango forse sarai una bella nonna ordinata, un po' meno spigolosa e senza la sigaretta in bocca!solo il tempo può dare risposta a queste domande.
''mark von manten'': una sera a passeggio col cane di mia zia, sono andata a salutare tua nonna Irma, è sempre lei, anche io ho vissuto con le sue bestemmie abitavamo tutti a 2 passi...una volta però

Anonimo ha detto...

Vogliamo parlare delle persiane e del vocione da pavarotti?ma in fondo la nonna è un po' il collante della ns famiglia no?Anyway,secondo me,se impari a fare una "carioca" sei la nonna perfetta sorellina!:D e cmq dalla descrizione (gialla,rugosa e ossuta) sei la nuova tilde...ahahahahahah
Solo pochi capiranno per fortuna!ahahah

ti voglio bene
SARA

miwako ha detto...

@marc: le nonne sono davvero insostituibili,la mia non bestemmia ma ti assicuro che come taglia lei il torrone a natale, nemmeno uno spaccapietre!
@carpe diem:una nonna ordinata e senza sigarette?la vedo dura ma chi lo sa fango,tutto può succedere!
@sara: la nuova Tilde???ma grazie sorellina,come sei magnanima!detto dalla futura zia Lina è un complimentone!^_^