venerdì 27 febbraio 2009

I SOGNI SON DESIDERI...?


Sono alla coop,uscendo passo per il reparto frutta e verdura, e mentre mi guardo intorno distrattamente, noto che uno degli addetti al reparto è ENRICO MONTESANO, intento a spostare cassette di mele cotogne. Allibita, mi guardo intorno cercando nelle facce della gente il mio stesso stupore, o comunque una sorta di conferma; un omone della sicurezza intercetta il mio sguardo e mi fa un cenno positivo con la testa,come per dire :" E' lui,è lui!". Così d'istinto, senza pensarci due volte, mi avvicino silenziosa alle sue spalle,e con tutta la forza che ho in corpo, gli do uno schiaffo sul culo allucinante!!! Lui si volta e mi guarda interdetto, io scoppio a ridere, lui mi sorride ma è incredulo, ed io con gli addominali contratti e le lacrime agli occhi per la risata inarrestabile, gli dico :"Scusa ma, quando ti ho visto, ho pensato che sarebbe stato storico poter dire di aver schiaffeggiato il culo a Enrico Montesano!". Dopodichè mi sono svegliata. Lo so che siete stufi di sorbirvi le mie pippe mentali sul significato recondito dei miei sogni,ma come faccio a NON DOMANDARMI da dove il mio inconscio abbia tirato fuori Enrico Montesano? E,cosa ancor più importante, PERCHE'???

3 commenti:

Anonimo ha detto...

ma perchè?

Mark Von Manten ha detto...

Ci si può dar la mano Cesca...due bei campioni di subconscio assurdo!
Ma xkè montesano e nn mengacci?

carpe diem ha detto...

ma fango chissà come ha fatto la tua mente a sognare Montesano?
avrà qualcosa che una volta ti ha colpito e tu lo hai sognato!!!!