martedì 12 aprile 2011

DA LAKKARSI I BAFFI


Avete mai sentito parlare del mirtillo artico? Nasce tra le fredde lande Finlandesi, specialmente in Lapponia, dove in inverno si scende tranquillamente ad una temperatura di -35. Il Cloudberry, com'è noto al mondo, o Lakka in finnico, è una bacca pregiata di color giallo aranciato, usata per preparare marmellate, creme per i dolci, liquori  ma ottima anche gustata fresca con zucchero e panna montata. La prima volta che ho assaggiato la cranberry jam ero, appunto, in Lapponia. E' stato amore al primo assaggio. Ce l'hanno servita come salsa accompagnata ad un tomino cotto alla piastra. Inutile dire che è stato un orgasmo culinario di portata cosmica. Quando sono tornata ad Helsinki, ho iniziato a notare che nei supermercati, c'erano un sacco di prodotti a base di Lakka ed io mi sono presa il disturbo di assaggiarli tutti; lo yogurt è davvero buonissimo, e la marmellata pure. La Lakka si raccoglie tra luglio e agosto e purtroppo non ho avuto occasione di assaggiarla fresca, ma a distanza di mesi, è una delle mille cose che mi mancano della Finlandia.
Quindi, semmai capitaste da quelle parti, non fatevi mancare un assaggio di questa prelibatezza. E portatemene un barattolo, magari.

3 commenti:

Carlotta ha detto...

lo voglio!

carpe diem ha detto...

che gola fango!deve essere succoso e dolce dico io mai sentito ma mi ispira

miwako ha detto...

Giuro che se torno in Finlandia e non ho solamente il misero bagaglio a mano, vi porto un vasetto di marmellata, vale proprio la pena di assaggiarla!