mercoledì 21 marzo 2012

SPAMMACAMINO



www.libero.it
Mail.
Login.
Username e password.
Invio.
Un messaggio.
B**** F*******.
Chi cazzo è?
Click.
B. F. Spazzacamino, pulizia camini e cappe aspirate. Per privati e aziende SCONTO del 50% sulla prima pulizia. Approfitta della convenienza!

Si.
Finiti i tempi in cui un bravo spazzacamino si aggirava per i vicoletti saltellando e canticchiando ricoperto di fuliggine come Disney comanda.
Oggi si spamma.
Donne, è arrivato lo spazzacamino.
Dopo il viagra naturale per serate di una certa (e)levatura, l'invito ad unirmi al forum "menopausa serena" e link di dubbia provenienza recanti misteriose frasi come "Silvio Berlusconi è morto la notte scorsa", "Carla Bruni assassinata e violentata",  "Isabella Rossellini uccisa tragicamente", pure lo Spammacamino doveva capitarmi in posta? 

(Per la cronaca, le mail recanti le nefaste news di morti varie, eventuali ed inventate, erano 17. SI, HO DETTO 17.)

Che poi mi domando, ma in termini di commercio e comunicazione, a quanto ammonta l'efficacia effettiva di questo tipo di pubblicità? Chi è quel cazzone avariato che clicca su www.pornopoker2000.com dopo essere stato "selezionato tra centordicimila persone per ritirare un premio di 10.000.000.000 $" ? No, perché a me sembra che l'unico risultato notevole sia l'efficacia nel far girare le balle.

E lo so, che è questo il punto, l'assillamento, così io vengo qui, mi sfogo, e faccio pubblicità inconsapevole. Col cazzo. Puliscitici il didietro con le spazzole che usi per pulire i camini.
Oltretutto c'è crisi. E la crisi porta via tutta questa leggiadria. Chi ce li ha i soldi per uno spazzacamino? Serve lo spazzacamino? Ma chi ce l'ha un camino, poi?

2 commenti:

Gab ha detto...

per quanto molesto lo spam è pubblicità, ovvero l'anima del commercio. Quanto all'efficacia non pensare solo a te, i destinatari sono milioni, qualcuno in target lo trovano sempre (ebbene si, anche qualcuno col camino che proprio in quel momento aveva bisogno di una spazzata). E mai dire mai, prima o poi arriverà anche a te uno spam che ti farà sobbalzare pensando "proprio quello che stavo cercando...", e non mi stupirei se fosse generato incrociando parole chiave di questo blog - tipo torta, ingredienti, ippopotami, Finlandia, eccetera - e l'indirizzo email qui di fianco (che io infatti camufferei un po' per rendere la vita degli "spam-spider" più difficile).

bye ^_^

carpe diem ha detto...

ah ah fango...mi hai tirato su il morale ...certo che di mail deficenti ne arrivano ah???pure a me comunque...ma come questa mai..pero'